20/24 Aprile 2018


Rigorosamente Indisciplinato

Workshop di attraversamento nell'arte multimedia di Michele Sambin

Rigorosamente indisciplinato

Workshop di attraversamento nell’arte multimedia di Michele Sambin

 

sambinSoggetto del workshop è il mio percorso nelle arti sviluppato in quarant’anni di esperienza.

Non ho teorie da esporre, né pratiche da insegnare. Quello che mi interessa è condividere con i partecipanti  l’analisi di (alcune) opere di diversa natura: pittura, musica, cinema, video, teatro, realizzate nel periodo 1968 – 2016 e usarne principi e modalità creative per verificarne (praticamente) la “tenuta”  nel 2018. 

Le opere saranno modelli di stimolo per nuovi esercizi di composizione.

Le modalità di attraversamento, la scelta delle opere da analizzare, le attività pratiche da svolgere durante i giorni di laboratorio non sono (scelte) decise da me a priori ma saranno orientate dalle indicazioni  dei partecipanti  ai quali viene chiesto di esprimersi, prima dell’inizio degli incontri, attraverso un questionario. 

Ciascun partecipante dovrà prendere visione delle opere presenti nel sito www.michelesambin.com e dopo averne studiato i contenuti potrà rispondere alle domande poste dal questionario ma anche, a sua volta, gli sarà chiesto di formulare domande da proporre direttamente a Michele Sambin.

Questionario e Curriculum saranno gli strumenti per selezionare 15 partecipanti.

Ai partecipanti è richiesto di essere provvisti di strumenti per riprese e montaggio video (anche un semplice smartphone) e avere dimestichezza con il loro uso.

Nelle giornate il lavoro si dividerà in attività teorica al mattino: visione di documenti video, analisi, discussione; e attività pratica al pomeriggio: uso del corpo, azioni performative, uso del video, etc. 

Conoscere per fare, fare per conoscere.

 

Modalità di iscrizione

Il workshop si apre venerdì 20 aprile alle ore 20 al Laboratorio Urbano Palazzo Tupputi con l’inaugurazione della mostra personale di Pierangela Allegro, intitolata la memoria è un fermo immagine, e la performance (di Allegro e Sambin) engramma: atto performativo per un corpo che si espone e un corpo che dipinge. Entrambi questi momenti sono fondamentali per entrare in sintonia con il lavoro di Michele Sambin e Pierangela Allegro.

Il workshop proseguirà da sabato 21 a martedì 24 aprile 2018, dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00, per un totale di 28 ore.

La partecipazione al workshop prevede una selezione di massimo 15 candidati (età minima: 16 anni), svolta a insindacabile giudizio di Michele Sambin e Pierangela Allegro. La scelta dei partecipanti al workshop sarà comunicata per tempo ai recapiti indicati nella scheda di iscrizione.

È possibile candidarsi a partecipare al workshop inviando tramite email, entro e non oltre il 14 aprile, il proprio curriculum vitae, il questionario e la scheda di iscrizione allegati (e scaricabili dai siti  indicati di seguito), debitamente compilati a cura del candidato. L’indirizzo email a cui spedire è il seguente: info@avvistamenti.it

La quota di iscrizione al workshop è di 20 euro.

Per ulteriori informazioni su come iscriversi, ma anche per agevolazioni di soggiorno e informazioni logistiche, si prega di contattare il Cineclub Canudo.

 

Per contatti o info sulle attività di Michele Sambin e Pierangela Allegro:

www.michelesambin.com

www.pierangelaallegro.it

 

 Workshop

20/24 APRILE 2018

10.00/13.00 – 14.00/18.00

340 6131760
info@palazzotupputi.it

Comunicato stampa

Scheda iscrizione.pdf

Questionario.pdf
Questionario.docx

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Vai alla Cookie Policy completa | Chiudi